Ciao! Utilizziamo i cookies per far funzionare il sito e agevolarne la navigazione. Privacy Policy.

Eventi  

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
13
14
15
16
17
18
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   

La Stagione del Ritorno - recensioni

Recensione di Laura Costantini su Goodreads

Laura Costantini

Ho finito ora di leggere La stagione del ritorno. Ho pianto, ho tremato, ho odiato, ho sofferto come non mi capitava da anni. Inizialmente l'evidente ispirazione tolkeniana mi ha infastidito. Quasi una lesa maestà. Poi ho cominciato a dipanare la matassa tra nomi di ascendenza elfica, toponimi di ascendenza greca, lingue perdute dai suoni ora latini, ora anglofoni. Una messe di personaggi, un intrecciarsi di vicende umane e di battaglie. Una sapienza di scrittura alta, altissima. Poesia nel ritrarre i paesaggi e le emozioni. Descrizioni bellissime, visibili come arazzi antichi agli occhi del lettore. La storia mi ha avviluppato e con essa la bravura di chi ha saputo mostrare l'orrore dell'animo umano, del lato oscuro, dell'odio, della guerra. Una guerra mostrata da tutti i punti di vista, senza mai permettere al lettore di schierarsi, costringendolo alla pietà per le vittime e per i carnefici. Perché spesso tali ruoli sono intercambiabili sotto lo sguardo freddo del signore del male. Wolmor come Sauron, la montagna forata come il Monte Fato. Ma il gioiello da portare in cima non è malvagio, stavolta. E la missione non fila liscia come per Frodo. Meravigliosa la figura di Efairon, capitano di Wolmor, sua vittima e sua sconfitta. Un libro grande, per numero di pagine, che diventa un grande libro, per valore, lasciando emozioni.
Grazie
   

Newsletter  

Tieniti aggiornato sulle nostre novità e offerte, iscriviti alla nostra newsletter.
Privacy e Termini di Utilizzo
   

Carrello  

 x 
Carrello vuoto
   
spedizione-gratuita.jpg
   
Che cos'è PayPal

 

   

Distribuzione  

   

   

   

Tra le Righe

 
   

Tra le Righe

 
   

 
   

 
   

   

Visitatori  

Abbiamo 39 visitatori e nessun utente online

   
   
© Runa Editrice - P.IVA 03535310282
Joomla! Open Graph tags