Ciao! Utilizziamo i cookies per far funzionare il sito e agevolarne la navigazione. Privacy Policy.

Eventi  

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3  

Società fusa

03-09-2017
4
6
7
8
9
10
11
12
13
14  

Cacciatori di fantasmi

14-09-2017
15
16  

Cacciatori di fantasmi

16-09-2017
17
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28  

Briciole

28-09-2017
29  

Briciole

29-09-2017
30
   

Tra le Righe

   

Tra le Righe

 
   

 
   

FantaMagica

   

   

   

   

"Attitudine alla notte" sul Resto del Carlino

Sul Resto del Carlino di Ravenna del 03/01/17, Massimo Padua e "Attitudine alla notte", un thriller gotico scritto da un poeta. A cura di Roberta Bezzi.

"Adesso, invece, la notte non è discreta e non è neppure una compagna. Si è presa tutto, ha portato via ogni straccio di normalità alla quale per tutta la vita ho cercato di aggrapparmi. Si è trasformata insieme a me e pretende la mia concentrazione. Mi trascina via, mi schiaffeggia se non le presto attenzione, mi obbliga a guardarla dritto negli occhi, ad assecondare ogni suo capriccio. È un’amante esigente e arrogante."
(Attitudine alla notte - Massimo Padua)

"Attitudine alla notte" di Massumo Padua

Attitudine alla notte su Gentes

"Attitudine alla notte", il thriller‬ gotico di Massimo Padua, su Gentes di luglio/agosto 2016, a cura di Nello Agusani.

Lo strano caso (editoriale) di Antonio Zamberletti.

Sul settimanale Film Tv n.23, da oggi in edicola, il direttore Mauro Gervasini ci parla di Cascina Smorta, il giallo di Antonio Zamberletti, sceneggiatore in Bonelli‬ per tutte le testate, da “Tex” a “Zagor” a “Dylan Dog”, e autore ‪‎Mondadori‬ nella collana Segretissimo.

...la storia è bella, solida e alla fine sorprendente...
anche per chi frequenta il genere da sempre.

Mauro Gervasini, giornalista e critico cinematografico, è direttore del settimanale Film Tv e consulente selezionatore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Insegna Linguaggi audiovisivi all’Università dell’Insubria e ha firmato la prima monografia italiana dedicata al noir francese (“Cinema poliziesco francese”, Le Mani, Genova, 2003).

 

 

Cinzia Mammoliti a Uno mattina RAI1

Cinzia Mammoliti, criminologa e autrice del libro inchiesta Intervista a un narcisista perverso, ospite a Uno Mattina su RAI1 a parlare di cronaca nera, martedì 23 febbraio 2016

A 1h e 30 circa l'intervento di Cinzia Mammoliti.

Cinzia Mammoliti, criminologa e docente in ambito criminologico per la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell'Interno e per varie Scuole di Polizia si occupa di formazione e addestramento di Forze dell'Ordine, operatori di security, operatori del settore sanitario e sociale e di Sportelli Antiviolenza; collabora con gli assessorati alle Pari Opportunità e alle Politiche Sociali di numerosi Comuni italiani in materia di prevenzione di violenza domestica, mobbing, stalking e reati connessi.

Socio del SIC (Società Italiana di Criminologia) e membro del Comitato Scientifico di LINK ITALIA, associazione impegnata su scala nazionale e internazionale nella ricerca in ambito criminologico, vittimologico, investigativo, psicosociale e zooantropologico.

Tra i massimi esperti nazionali in materia di manipolazione relazionale e violenza psicologica, porta in giro per l'Italia un progetto di sensibilizzazione sulla violenza di genere attraverso la partecipazione a convegni, conferenze, seminari e workshop. 

Come può un uomo far credere agli altri di amare follemente una donna e poi fare di tutto per disintegrarla emotivamente e psicologicamente?
Come può compiacersi e godere del dolore che provano le sventurate che si innamorano di lui?
Come può razionalmente e meticolosamente programmare la distruzione di un altro essere umano senza provare alcun senso di colpa, nessuna compassione e nessun rimorso?
Un narcisista perverso può e lo dimostra in questa intervista rilasciata a Cinzia Mammoliti, criminologa in prima linea da anni nello studio di questi soggetti diabolici, che decide di fare un viaggio nella mente di un sadico seriale.

 

Un lungo dialogo crudo, intenso, a tratti sconvolgente che mette di fronte a una verità difficile per tutti da accettare: la crudeltà esiste, è molto più diffusa di quanto non si creda, ma soprattutto, il più delle volte, proviene dalle persone che amiamo e dalle quali pensiamo che dovremmo essere amati.
 

me.dea Onlus incontra Cinzia Mammoliti

Dal libro di Cinzia Mammoliti emerge, soprattutto, che la crudeltà esiste, più diffusa di quanto non si pensi e spesso a "esprimerla" sono persone amate e che dovrebbero amare.
Il Piccolo di Alessandria di venerdì 5/2/16.

Quando la violenza c'è ma non si vede

Su Metro News intervista a Cinzia Mammoliti, criminologa e autrice del libro inchiesta Intervista a un narcisista perverso, a cura di Antonella Fiori.

La leggenda degli sconfitti nell'opera di Alvaro Gradella

L'articolo di Stefania Sgardiolo su "La voce di Rovigo", relativo alla presentazione di "Excalibur - La Spada di Macsen" alla Sala della Pescheria a Rovigo di sabato 7 novembre 2015. Sala affollatissima!

   

Newsletter  

Tieniti aggiornato sulle nostre novità e offerte, iscriviti alla nostra newsletter.
   
mira-dritto-al-cuore-ebook
Mira dritto al cuore (ePub)
4,99 €
eBook Tooltip

Mira dritto al cuore.epub

Mira dritto al cuore.epub

   

Carrello  

 x 
Carrello vuoto
   
spedizione-gratuita.jpg
   
Che cos'è PayPal

 

   

Distribuzione  

   

Partner  

   

   

Visitatori  

Abbiamo 281 visitatori e nessun utente online

   
   
© Runa Editrice - P.IVA 03535310282
Joomla! Open Graph tags