Ciao! Utilizziamo i cookies per far funzionare il sito e agevolarne la navigazione. Privacy Policy.

Eventi  

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3  

Società fusa

03-09-2017
4
6
7
8
9
10
11
12
13
14  

Cacciatori di fantasmi

14-09-2017
15
16  

Cacciatori di fantasmi

16-09-2017
17
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28  

Briciole

28-09-2017
29  

Briciole

29-09-2017
30
   

Tra le Righe

   

Tra le Righe

 
   

 
   

FantaMagica

   

   

   

   

Paolo D'Amato

paolo-d-amato-web

Nato a Salerno nel 1965, lavoro nell’ufficio legale di una banca, sono sposato e ho una figlia.

Sin da giovanissimo ho due grandi passioni: i libri e la fotografia.

Frequento per tre anni il laboratorio di scrittura creativa ‘L’officina del racconto’ dello scrittore salernitano Domenico Notari. In questo periodo riprendo gli appunti scritti negli anni precedenti e maturo la decisione di concretizzare le mie idee circa la stesura di un romanzo.

Dopo alcune pubblicazioni sulla rivista letteraria ‘Inchiostro’, nel 2008 esce per ‘Cicorivolta Editore’ il primo libro, dal titolo ‘Tempo’, un romanzo breve di genere noir, ambientato negli anni di piombo. Il testo riceve alcuni riconoscimenti (è vincitore del concorso nazionale ‘Tammorra d’Argento’, per la sezione narrativa, e finalista al Premio Editoria Indipendente di Qualità, curato da ‘Arcilettore’).

Nel 2010, per lo stesso Editore, esce ‘Via delle Tofane e altre cronache’, una raccolta di racconti sempre di genere noir.

Nel mese di agosto 2012, ancora per ‘Cicorivolta’, esce ‘Settimo’, un romanzo poliziesco completamente ambientato a Salerno (con personaggi, luoghi e avvenimenti storici reali, quali l’Orfanotrofio ‘Umberto I’, il sindaco Alfonso Menna, l’attentato delle B.R. del 1982, in cui persero la vita due agenti di Polizia e un caporale dell’esercito). Per questo libro, il 24 novembre 2012, mi viene consegnato il Premio alla Cultura nell’ambito del ‘Premio Nazionale Giovanni Palatucci’, alla presenza del Questore di Salerno e di altre Autorità.

Ancora nel 2012 mi classifico secondo al concorso organizzato dalla Biblioteca Nazionale di Napoli, avente per oggetto la stesura di un finale del libro incompiuto di Charles Dickens, ‘Il mistero di Edwin Drood’. I primi tre testi classificati vengono pubblicati dall’editore ‘Pisanti’ di Napoli.

   

Novità in catalogo

   

Newsletter  

Tieniti aggiornato sulle nostre novità e offerte, iscriviti alla nostra newsletter.
   
   

Carrello  

 x 
Carrello vuoto
   
spedizione-gratuita.jpg
   
Che cos'è PayPal

 

   

Distribuzione  

   

Partner  

   

   

Visitatori  

Abbiamo 172 visitatori e nessun utente online

   
   
© Runa Editrice - P.IVA 03535310282
Joomla! Open Graph tags